N. 325 DEL 16.11.2020

Standard

Qualche amico lettore mi faceva notare come questo periodo tristemente ingarbugliato si stia portando via dei pezzi da 90 che ci hanno accompagnati lungo tanti anni di vita: il sorriso e la classe infinita di Sean “007” Connery, lo strepitoso mattatore di Gigi Proietti, decenni di canzoni dei Pooh ritmate dal tamburo di Stefano D’Orazio. Purtroppo anche il nostro paese ha pagato un tributo davvero alto. Nora e Marcello Besoli sono rimasti lontani solo poche ore prima di ritrovarsi in Cielo, mentre il Caro Marcello Pellizzari ci ha lasciati poco prima della chiusura di questo numero e lo ricorderemo degnamente nella prossima uscita.
Grazie a Dio non mancano le belle notizie: nuovi fiocchi rosa ed azzurri, corone d’alloro, iniziative degne di lode e segnali di fermento, oltre ad una stuzzicante chiacchierata con Erika Maran per ritornare a discutere anche di politica a Sovizzo. È nostro vivo desiderio parlare pure della nuova – e bellissima – sede dei medici di base. Ci ripromettiamo di farlo presto, magari anche con una breve intervista non appena le condizioni consentiranno di farlo in maniera più serena.
Non rubiamo altro spazio: buona lettura a tutti e un abbraccio da


Paolo Fongaro con la Redazione di Sovizzo Post